Perchè alle Radio conviene passare allo Shoutcast V2

WRD tweet : diffondi il brano trasmesso su Twitter dalla Tua Radio
27 novembre 2017
Streaming di Qualità per la Tua RADIO
10 gennaio 2018
Visualizza tutto

Perchè alle Radio conviene passare allo Shoutcast V2

E’ arrivato il momento di cambiare!

Lo sapevi che SHOUTcast v1 ha più di 10 anni! In questi anni sono state introdotte molte nuove tecnologie per migliorare la velocità e la sicurezza online. Fondamentalmente le cose sono cambiate, quindi le tecnologie meno recenti stanno lentamente diventando incompatibili e non più supportate.

Nello specifico SHOUTcast v1 utilizza il protocollo HTTP 0.9 su porte non predefinite, che è un metodo per inviare dati sul web.

Browser come Safari (v10) sono stati aggiornati per adottare l’ultimo protocollo HTTP, eliminando il supporto al protocollo HTTP 0.9 per garantire la sicurezza di navigazione.

Ad oggi sono ancora tante le Radio che poggiano le loro trasmissioni su server di streaming con ShoutCast V1 . Impensabile per una WebRadio perdersi potenziali ascoltatori che adoperano iMac oppure un iPad /iPhone e ritrovarsi sul sito web “muto”. Pertanto è giunto per loro il momento di aggiornarsi, un upgrade facile da richiedere al proprio fornitore di servizi streaming per essere al passo con le nuove tecnologie.

Concludo con il ricordarvi che browser come Chrome e Firefox si aggiornano regolarmente per migliorare prestazioni e sicurezza, utilizzando il protocollo HTTP più recente, pertanto arriverà il momento in cui lo SHOUTcast v1 non funzionerà più.

Antonello Autore
Antonello Autore
Sono un Consulente Informatico con un esperienza pluriennale in aziende produttive realizzando numerosi progetti di sviluppo ed implementazione di sistemi informativi. Ricoprendo più volte la carica di Responsabile di Sistemi Informativi in rinomate società. Ma la mia passione per l”informatica, rende la mia attività una piacevole ricerca di soddisfazioni sul campo.