Music

Christina Aguilera premiata dalla Human rights campain

il premio 2019 “Ally for Equality” andrà alla cantante usa le sue piattaforme social per “condividere un messaggio di speranza e d’ispirazione” .

Giovedì 7 marzo la Human Rights Campaign (la più grande organizzazione americana per i diritti civili LGBTQ) ha annunciato che il premio 2019 “Ally for Equality” andrà a Christina Aguilera.

Varie le motivazioni: la cantante è una vera “icona LGBTQ” ed usa le sue piattaforme social per “condividere un messaggio di speranza e d’ispirazione” per chi è emarginato. Ha raccolto fondi per combattere HIV/AIDS, ha sostenuto l’uguaglianza matrimoniale e parlato contro il bullismo. Il suo singolo del 2002 “Beautiful” è considerato a tutti gli affetti un inno motivazionale LGBTQ.

Advertisement

Le premiazioni ufficiali avverranno il 30 marzo durante una cena a Los Angeles organizzata dall’associazione.

Il video di beautiful 

Tags
Visualizza di più

Antonello Autore

Sono un Consulente Informatico con un esperienza pluriennale in aziende produttive realizzando numerosi progetti di sviluppo ed implementazione di sistemi informativi. Ricoprendo più volte la carica di Responsabile di Sistemi Informativi in rinomate società. Ma la mia passione per l”informatica, rende la mia attività una piacevole ricerca di soddisfazioni sul campo.

Articoli correlati

Back to top button
Close